Cerca
 



Home > Presentazione



L'Osservatorio è sito nella cornice dell'oasi naturalistica del Brenta in territorio di Nove, in via Nodari n° 13 ed ha come principale strumento di osservazione il telescopio riflettore di 40 centimetri di diametro, gioiello di ottica e meccanica, realizzato da Giovanni Faccini di Ravenna.

Ha a disposizione un'ampia e moderna sala didattica multimediale per lezioni e conferenze ed una strumentazione elettronica d'avanguardia per l'esecuzione di misure fisiche e l'acquisizione di immagini dei corpi celesti.

La struttura è inoltre dotata di un ampio terrazzo rialzato, fruibile dai visitatori, che consente ad essi l'osservazione del cielo anche con propri telescopi e binocoli.

Il progetto, promosso e curato dal 2001 dal presidente del Gruppo Astrofili, Leopoldo Dalla Gassa, ha come principali obiettivi sia quello di essere un polo di promozione e di divulgazione delle Scienze Astronomiche e della Terra, sia di divenire un centro didattico - sperimentale di riferimento, in dette scienze, per tutte le realtà scolastiche e di studio del comprensorio e dell'intera regione. Per la realizzazione dell'Osservatorio è stata colta l'opportunità di cofinanziamento prevista dalla legge regionale (la 37 del 2001) che appunto è rivolta alla valorizzazione degli osservatori e siti astronomici non professionali di alta rilevanza.

       
 



ULTIME NEWS

La cometa Neowise è visibile anche ad occhio nudo.
La cometa Neowise è visibile anche ad occhio nudo.

Transito di Mercurio sul Sole.
Osservatorio aperto l'11 novembre dalle ore 13,30 alle 16,30 per osservare il transito di Mercurio sul disco del Sole. Avviene circa 13 volte in un secolo.

La notte delle stelle cadenti: le lacrime di S. Lorenzo
Il 10 e il 12 agosto 2019, dalle ore 21,30 l'osservatorio sarà aperto al pubblico per osservare le stelle cadenti.

21 luglio ore 21, conferenza a 50 anni dallo sbarco sulla Luna
IL prof. Gabriele Vanin ci farà rivivere quella notte magica che vide il primo uomo mettere piede sul nostro satellite. Ore 21, ingresso libero.

Eclisse di Luna il 16 luglio.
Dalle ore 20,30 per osservare l'ombra della terra coprire per oltre la metà la superficie della Luna. Massimo del'eclissi sarà alle 23,30. Giove e Saturno che faranno bella mostra per essere osservati. Ingresso libero.

 


Powered by idea®
Copyright 2005 OMNYS®

Presentazione  |  Corso di astronomia  |  Foto  |  News  |  Credits

© Osservatorio astronomico di Nove